Ci siamo occupati della strategia comunicativa e del sito promozionale per Hopp, una promettente start-up nel settore dello smart-working. Ecco come.

Illustrazione di uno spazio commerciale adibito a luogo di lavoro per smart-worker. Illustrazioni a cura di Studio Nilo!

Un committente ambizioso

La start-up Hopp è nata con una visione: dare agli smart-worker di tutto il mondo la possibilità di prenotare con grande flessibilità uno spazio in cui lavorare.

Rivoluzionare lo smart-working

Ci è stata  domandato come impostare le fasi di realizzazione del grande progetto digitale immaginato dal team di Hopp: una grande piattaforma per lo smart-working. Siamo partiti da una fase di consulenza strategica, per poi aiutare la start-up a muovere i primi passi attraverso una potente presentazione di sé stessa.
L'aspetto più interessante di questo progetto:

Comunicazione digitale che cresce insieme alla realtà che rappresenta.

Questo schema mostra l'andamento del processo progettuale e relazionale con questo cliente.Questo schema mostra l'andamento del processo progettuale e relazionale con questo cliente.

Raccontare un'idea per farla crescere

L’idea alla base di Hopp ci è parsa subito straordinariamente brillante; la questione che farà la differenza è quella di riuscire a raccontarla a coloro che coinvolge.

A questo proposito, abbiamo ideato per i nostri committenti un sito al quale incanalare tutta la loro comunicazione digitale, fornendo una narrazione visiva che la supporti e concretizzi.
La sfida di rendere visibile un’idea:

Abbiamo realizzato un sito animato, rivolto a figure diverse, cercando comunque di rendere il funzionamento di Hopp chiaro e memorabile per tutte.

Un iMac dimostra a tutto schermo il sito della start-up Hopp, realizzato da Studio Nilo.

Qualità da ogni dispositivo

Siamo molto affezionati alla qualità della responsiveness dei nostri prodotti digitali. Anche per il sito di Hopp abbiamo avuto un occhio di riguardo a questo tema, in modo che il sito sia facilmente utilizzabile da qualsiasi dispositivo.
Ogni pagina del sito è caratterizzata da colori specifici, correlata con il tipo di utente per la quale è destinata. Questa immagine mostra la pagina per i proprietari di spazi commerciali.
Uno smartphone mostra una schermata dell'app di Hopp, start-up nel settore smart-working.  Questa immagine mostra la pagina per gli smart-worker intenzionati a collaborare con la piattaforma.

Tutto passa per il telefono

Hopp immagina di lanciare il suo servizio attraverso un’applicazione per cellulare. La scelta è ovviamente molto contemporanea e noi abbiamo colto la palla al balzo per proporre le prime idee di un’interfaccia solida e chiara.
Uno smartphone mostra una schermata dell'app di Hopp, start-up nel settore smart-working. Uno smartphone mostra una schermata dell'app di Hopp, start-up nel settore smart-working. Uno smartphone mostra una schermata dell'app di Hopp, start-up nel settore smart-working. Uno smartphone mostra una schermata dell'app di Hopp, start-up nel settore smart-working.
Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.Uno degli elementi che hanno composto l'aspetto complessivo del sito web della start-up Hopp, a cura di Studio Nilo.
Al passaggio del mouse, il menu di navigazione mostra al visitatore ulteriori informazioni su Hopp.

Segni vistosi per colpire lo smart-worker

Abbiamo sviluppato un linguaggio visivo apposta per attirare l'interesse delle persone che lavorano in remoto: abbiamo impiegato colori forti e solide geometrie, ammiccando ai tratti visivi dei giganti del mondo digitale.
Un altro progetto digitale:

Bologna Montana Bike Area

Tutta la comunicazione digitale con la quale è nato il distretto bolognese della mountain-bike.
Un altro progetto digitale:

Bartolini

Sito e-commerce dinamico di una manifattura umbra che produce stufe a gas, Made in Italy, di alta qualità.
Torna alla pagina principale di Studio Nilo